Roma – Storico Caffè Aragno

Committente:Soc. Aragno (della famiglia Aragno)

Luogo:"Caffè Aragno" Roma – Via del Corso 181.

Progetto Architettonico:Arch. Attilio La Padula.

Inizio Lavori:1955

Fine Lavori:1956

Intervento eseguito negli anni 1950 1951 dal fondatore della Ditta Angelo Broggi s.r.l. padre di Giancarlo e Luciano Broggi e nonno di Angelo e marco Broggi.

Il locale ha una sua specifica storia: fu aperto nel 1888 ed iniziò ad essere frequentato dalla "Cultura" Romana dando vita alla famosa "terza saletta" che fu definita dallo scrittore Orio Vergani la "Sancta sanctorum della letteratura,dell’arte e del giornalismo".

Inoltre, la vicinanza con il Parlamento, fa supporre che molte strategie politiche furono progettate e discusse in questo locale.

n questo primo intervento di ristrutturazione il pittore astrattista "Afro" (Afro Libio Basadella di Udine), amico dell’Arch. Attilio Lapadula, realizzò due proprie opere le quali sono state poi coperte durante i lavori di ristrutturazione e consolidamento eseguiti nel 1962 1963 dalla nostra impresa Artedile Broggi s.r.l. di Giancarlo e Luciano Broggi per incarico della nuova proprietà Alemagna.

Negli anni 1994 1995 l’Impresa Artedile Broggi s.r.l. di Giancarlo Broggi intervenne per la terza volta con una nuova consistente ristrutturazione e opere di consolidameno del locale, acquistato nei primi anni novanta dalla Società Autogrill.